R-BELL IND O PR-SE-PIE

Recensione

La commedia, oltre a riprodurre fedelmente lo spirito più tipico della “nojananità” è portatrice con sé di un bel messaggio natalizio di concordia e di amore, nonostante le incessanti scaramucce ed i continui dissidi (“U r-bell”, appunto) dovuti alla fragilità umana che non ha né tempo e né luogo e che ci porta a guardare sempre i difetti altrui, senza mai guardare ai propri e a litigare tra noi. La vicenda, che vede come protagonista un bambino nojano di 8-9 anni di nome “V-tucc”, narra di una tipica famiglia nojana nella quale ogni nojano medio può immedesimarsi, in cui, oltre a V-tucc, ci sono il padre contadino, la madre casalinga e la nonna (la madre del padre del protagonista). I protagonisti, nonostante la vicenda si consumi durante il periodo di Natale, passano il loro tempo tra i litigi continui tra la madre e la nonna del protagonista, i capricci del protagonista stesso e gli eccessi di collera del padre, sempre molto irritato. Durante la notte, V-tucc sogna i pupi del suo presepe che prendono vita e parlano, si arrabbiano e litigano tra di loro esattamente come accade a casa sua. Ma poi, grazie all’intervento degli angeli (dal protagonista tanto invocati nel suo presepe) e alle loro parole, essi si fermano e smettono di litigare. Quando si alza, V-tucc chiama i suoi genitori e sua nonna davanti al presepe perché vuole fargli notare che ci sono gli angeli che, con il loro messaggio di pace, hanno posto fine “alla r-bell” ed i suoi e sua nonna che, in un primo momento, sembrano distratti e in procinto di riprendere a litigare tra loro con le loro solite storie, alla fine, si abbracciano tutti insieme e sono felici di stare uno accanto all’altro.


 

Scheda tecnica

Nome: R-BELL IND O PR-SE-PIE

Scritta da: Rita Tagarelli

Tipo: Commedia

Durata: 1h 30m


 

Galleria foto

  • 00004
  • 00008
  • 00009
  • 00011
  • 00019
  • DSC_4721
  • DSC_4741
  • DSC_4969

Le foto sono state scattate durante gli spettacoli, di gennaio 2012, messi in scena con la partecipazione dei bambini dell'Associazione l'Abbraccio di Noicattaro.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sugli eventi in programma.

Partner